Torta pasqualina

Ingredienti:
600g di farina, 500g di bietole, 8 uova, alcuni funghi secchi, mezza cipolla, 300g di quagliata (la famosa prescinseua), o in alternativa ricotta, parmigiano reggiano grattugiato, la mollica di un panino, latte ,olio extra-vergine di oliva, sale, spezie varie.

Preparazione:
Impastate 600 g. di farina con olio, sale e un bicchiere di acqua fino a ottenere una pasta elastica. Dividete la pasta in panetti e fateli riposare coperti con un telo umido per circa 2 ore. Lavate le bietole, lessatele, scolatele, strizzatele e tritatele finemente con la mezzaluna. Rosolate con un cucchiaio d’olio, uno di prezzemolo tritato e, se lo usate, lo spicchio d’aglio. Cuocete le bietole, salate e pepate, per 10 minuti. Spegnete il fuoco, togliete l’aglio, unite il parmigiano e la maggiorana tritata. In una terrina lavorate la ricotta con mezzo cucchiaio di farina e il latte fino a ottenere una crema. Salate e pepate. Infarinate e ungete di olio uno stampo a cerniera di 25 cm. Con il matterello e stendete i panetti in sfoglie sottilissime. Rivestite fondo e pareti dello stampo con una sfoglia e spennellatela di olio; sovrapponetene altre, spennellando ciascuna di olio. Mettete sulle sfoglie bietole e ricotta; formate in quest’ultima delle fossette con il dorso di un cucchiaio. Irrorate ogni fossetta con poco burro fuso, e sgusciate delicatamente in ciascuna un uovo e tagliatelo. Ricoprite con una sfoglia, spennellatela di olio e sovrapponete le sfoglie rimaste unte una per una. Punzecchiate la superficie, ungetela, ripiegate i bordi e cuocete in forno caldo a 190° per 30 minuti.